mercoledì 16 settembre 2015

Spice Girls, Mel B svela: "I soprannomi? Colpa di un giornalista pigro"

Le "Spice Girls" sono diventate famose soprattutto grazie ai loro nomi d'arte, che le identificavano immediatamente. Ma chi ha inventato i soprannomi Posh (Victoria Beckham), Ginger (Geri Halliwell), Sporty (Melanie C), Scary (Melanie B) e Baby (Emma Bunton)?


Dopo vent'anni è Mel B a svelare la verità: "E' stato un giornalista pigro (Peter Loraine, redattore del magazine Top of the Pops ndr.) che non riusciva a ricordare come ci chiamassimo".
Mentre per le colleghe è facile individuare il riferimento (la rossa, la sportiva, la modaiola e la bambina), per Mel B. l'epiteto 'spaventosa' non è così scontato. A farglielo guadagnare il suo modo di porsi un po' aggressivo: "Avevo 17-18 anni ed ero quella che ti diceva 'Beh, cosa vuoi?'. Immagino che poteva risultare un po' spaventoso, ma mi è sempre piaciuto".

Nessun commento:

Posta un commento