lunedì 19 ottobre 2015

Pasquale e Olga, una storia d'amore lunga 70 anni: dalla guerra ai pronipoti

Ci sono coppie scoppiate dopo anni, altre, nate male, morte già in luna di miele. Gruppi di famiglie a scadenza sempre più limitata e sempre più dominanti la scena sociale globale, tanto da far aprire una seria riflessione in seno alla Chiesa cattolica con un sinodo, attuale, dedicato ad esse. 


Eppure, nella vicina Carinola un esempio di famiglia tradizionale esiste e domani pomeriggio festeggerà il 70esimo anniversario. Settant’anni trascorsi insieme, quanti quelli passati dalla fine della seconda Guerra mondiale di cui hanno vissuto le pene. Si tratta di Pasquale Orlando Attanasio e Olga Maria Giuseppa Cerreti, entrambi del 1919, e residenti nella frazione Casale, dove dal 20 ottobre 1945 hanno tirato su due figlie, otto nipoti e diciotto pronipoti. Un’unione quasi da record, vista anche l’età dei protagonisti, 96enni entrambi (lei compiuti il 3 ottobre e lui il prossimo 27), e le storie da loro vissute.

Nessun commento:

Posta un commento