lunedì 18 gennaio 2016

Katia Pedrotti: "La crisi con Ascanio? Ecco come è andata..."

“Per portare avanti un marito e una famiglia ci vogliono piccole accortezze.”. Katia Pedrotti, moglie di Ascanio Pacelli, ha scelto gli studi di Domenica Live, insieme a marito e figli, per parlare della crisi di coppia seguita alla nascita dei figli - “Volevo fare la mamma con i figli, ho dimenticato un po’ il ruolo di moglie ma è durata poco”, ricorda Katia - e dare alcuni consigli alle donne in ascolto per tenersi il proprio partner.
 


Prima scena, il bagno con i preparativi per farsi belle. “Il consiglio è quello di farsi vedere alla fine - spiega - non è mai carino farsi vedere mentre ci si prepara. E se volete creare situazione diverse, va bene, purché sia una situazione molto se.. magari con luce abbassata”.  Si passa poi al tanto atteso pomeriggio comodo sul divano. Niente relax. “Vuoi arrivare alla prova costume perfetta? Devi fare squat, devi tenerti in forma, devi sudare”. 
Inevitabile il passaggio in camera da letto. “Ci sono situazioni in cui a tutte noi piace andare a dormire calde e comode. E atre in cui il freddo lo dobbiamo tenere per noi…”. Tra pigiamoni caldi e gambe in mostra, il vero segreto per la Pedrotti è: “Fare qualcosa per noi stesse perché quando noi ci piacciamo, piacciamo di più anche al nostro partner”. 
Insomma, il buonsenso delle nonne, o meglio forse, dei nonni che vuole le donne vere e proprie “maschere” di femminilità, sempre perfette e pronte ad appagare lo sguardo maschile. Il segreto, con buona pace della storia femminista, pare sia apparire, non necessariamente essere.

Nessun commento:

Posta un commento