giovedì 11 febbraio 2016

Dakota Johnson novella Carrie Bradshaw in "Single ma non troppo"

Dakota Johnson torna al cinema dopo "50 Sfumature di Grigio", stavolta in un ruolo comico. L'attrice è Alice in "Single ma non troppo", il film basato sul libro di Liz Tucillo, già tra gli autori di "Sex & The City" e "La verità è che non gli piaci abbastanza", che vede tra le protagoniste femminili anche Rebel Wilson, Alison Brie e Leslie Mann. Tgcom24 vi offre una clip esclusiva del film diretto da Christian Ditter, nelle sale dall'11 febbraio.


La trama del film trae ispirazione da "Sex & The City" e come nella serie tv cult, anche in "Single ma non troppo" sono protagoniste quattro ragazze e le loro avventure sentimentali, in una città, New York, in cui Alice, Robin, Lucy e Meg vivono ed esprimono quattro modi diversi di intendere l'amore e il loro essere single.
Se Alice è incapace di stare senza un partner e va alla ricerca del vero amore, Robin le apre gli occhi sulla possibilità di vivere le relazioni con meno coinvolgimento e più leggerezza. E tra flirt via sms, rapporti senza futuro e avventure occasionali, si dipanano situazioni comiche in cui avranno un ruolo anche i quattro protagonisti maschili Tom, Ken, David e Josh interpretati rispettivamente da Anderson Holm, Jake Lacy, Damon Wayans Jr e Nicholas Braun.
Per il regista tedesco Christian Ditter, "Single ma non troppo" è il primo film internazionale dopo diverse esperienze dietro la macchina da presa sia per lungometraggi che per alcune serie tv, compresa la famosa "Kebab for Breakfast".

Nessun commento:

Posta un commento