martedì 12 aprile 2016

Ivana Spagna, pace in tv con la sosia Wanda Fisher

Alla fine è arrivata la pace tra Wanda Fisher e Ivana Spagna. La cantante ha prima denunciato la sosia accusandola di spacciarsi per lei e poi, proprio a "Domenica Live", ha annunciato di ritirare la querela. Così Barbara d'Urso è riuscita nell'impresa e le ha fatte incontrare, per chiarirsi una volta per tutte. Faccia a faccia. "Vederti mi mette gioia perché mi diverte la cosa", ha esordito Ivana. "Ti ho sempre stimata", ha replicato Wanda.


A prendere la parola per prima è Spagna, che si mostra molto ironica e sorride spesso: "Per ben due volte ho ritirato la querela, speriamo di non doverne fare un'altra... Mi è diventata anche simpatica, però quando esagera così. A me fa sorridere perché le dice troppo grosse...". Wanda si difende subito: "Hai descritto una persona che non sono. Credimi, non è colpa mia ma dell'impresario, mi sono arrabbiata molto con lui...".
La Fisher mostra quindi la locandina incriminata, che riporta il suo vero nome. Anche se secondo Spagna è molto somigliante alla copertina dell'album "Lupi Solitari". "A me farebbe piacere chiudere la storia ma non voglio passare per scema. Ora che ti sei fatta conoscere, farò la tua sosia!", scherza Ivana.
"Mi sono sempre comportata bene, non mi sono mai spacciata per te. Quando mi avvicinano, io dico sempre che non sono Ivana e loro pensano che io me la tiri... Non so più cosa dire...", si difende Wanda. Alla fine entrambe presentano il loro singolo in uscita e si danno una bella stretta di mano. Tutto è bene quel che finisce bene.

Nessun commento:

Posta un commento