domenica 17 aprile 2016

Malore in volo per Prince: l'aereo costretto a un atterraggio d'emergenza

Ricovero immediato in ospedale dopo un atterraggio d'emergenza per Prince. Il jet privato del cantante era decollato da poco, quando l'artista si è sentito male: scattato l'allarme medico l'aereo è stato costretto a fare scalo rapidamente al Quad City International Airport di Moline, nello Stato dell'Illinois.  


La star di Purple Rain, 57 anni, era stata colpita da un'influenza nei giorni scorsi ma durante il volo le sue condizioni sono peggiorate tanto da far dichiarare “l'emergenza medica”. Prince è stato trasportato in ospedale per una visita approfondita e, dopo tre ore di controlli, è stato dimesso ed è potuto ritornare in viaggio con il suo aereo verso casa.  
Un portavoce del cantante ha detto che da svariate settimane Prince sta lottando con un'influenza che non lo ha mai abbandonato e che lo ha costretto a rinviare due concerti che avrebbe dovuto tenere la settimana scorsa al Fox Theatre, ad Atlanta. Tuttavia, nonostante le condizioni di salute ancora precarie, Prince non ha rinunciato all'esibizione di giovedì in città: dopo lo spettacolo, una volta salito sull'aereo che doveva riportarlo a casa Prince si è sentito male.
I fan della star si sono precipitati sulla pagina Instagram del musicista lanciando l'hashtag #prayforprince per augurargli una pronta guarigione.

Nessun commento:

Posta un commento