giovedì 26 maggio 2016

One Direction: Niall Horan al lavoro come solista, ma le fan lo minacciano

La dipartita di Zayn Malik ha inaugurato una nuova era per gli One Direction, che stanno seguendo progetti anche fuori dalla band. Ultimo in ordine di tempo Niall Horan, che ha iniziato a lavorare ai primi brani da solista. La scelta gli ha però attirato l'ira di alcune ammiratrici. 


"Ho ricevuto minacce da un gruppo di fan. Sono state molto violente ed hanno detto cose incredibili su di me e la mia famiglia" ha cinguettato il 22enne su Twitter.
"Hanno intasato il mio telefono di messaggi, tenendomi sveglio la notte, dicendo cose bruttissime sul mio nipotino. Grazie a Dio non sono il tipo di persona che crede a queste cose" ha continuato sui social "Però è pazzesco come permettano alla gente di fare cose del genere". Dopo lo sfogo l'hashtag #RespectNiall è subito entrato nel trend topic di Twitter.
Questo era esattamente l'obiettivo della popstar irlandese. Niall ha infatti denunciato pubblicamente la faccenda per portare alla luce un fenomeno di cyber-bullismo, che interessa molti dei suoi fan. "Non preoccupatevi per me, sono la persona più spensierata e tranquilla che ci sia" ha tranquillizzato su Twitter "Ma volevo segnalare la cosa perché questa m** succede anche ad altri".

Nessun commento:

Posta un commento