martedì 10 maggio 2016

Vip che soffrono... per mantenersi belli

Per belle apparire bisogna soffrire, dice un detto, che le vip sembrano aver preso proprio alla lettera. Pur di sembrare più giovani, belle e affascinanti ricorrono a rimedi “estremi” come il cupping, una terapia olistica scelta da Madonna, Joanna Krupa e Justin Bieber, o come l'apiterapia, preferita da Gwyneth Paltrow, o la cryoterapia, sperimentata da Lindsay Lohan. 


Ecco tutti i trucchi per diventare “estremamente” belle.
Madonna lo ha sperimentato già da diversi moda ed è particolarmente diffuso tra le celebrities: la cupping therapy, ovvero la coppettazione con benefici simili a quelli ottenuti con l'agopuntura. Tra le star che hanno scelto questo metodo olistico anche Justine Bieber e la bellissima Joanna Krupa che hanno posto sui relativi profili le prove del trattamento: schiena nuda sul lettino e coppette in azione.
Altrettanto doloroso, ma efficace il rimedio scelto da Gwyneth Paltrow che ha confidato di essersi sottoposta all'apipuntura, un trattamento antietà che distende i tessuti, un'alternativa al botox. L'attrice si affida al veleno degli insetti, dolorosissimo ma particolarmente miracoloso, inventato addirittura dagli antichi Egizi. La moda del veleno – di api o di serpente – sarebbe esplosa anche a corte: Kate Middleton e Camilla Parker Bowles sarebbero fan del veleno d'api.
Lindsay Lohan , invece, è una habitué della cryoteraphy: il congelamento è un ottimo rimedio per curare le infiammazione ed è utilizzato anche per gli sportivi. La Lohan si spoglia, sorride ed entra in una camera sotto zero (tre minuti di sofferenza a -160 gradi) cinguettando serena.
Eva Longoria prima di ogni evento importante si affida invece alla placenta botanica.

Nessun commento:

Posta un commento