martedì 28 giugno 2016

I Ghostbusters di Paul Feig sbarcano a Roma: arriva il reboot tutto al femminile

Paul Feig, elegante e impeccabile, è arrivato con la Ectomobile... e non poteva essere altrimenti. Il regista americano di Ghostbusters, reboot al femminile dell'originale del 1984, diretto da Ivan Reitman, nelle sale il 28 luglio con Warner, ha presentato il film a Roma: "Amo lavorare con le donne divertenti", ha detto.


Trent’anni dopo il film originale, campione di incassi e successi mondiali, Feig ha fatto la scelta molto coraggiosa di presenta un nuovo episodio della commedia sovrannaturale, coinvolgendo alcuni degli artisti più divertenti di oggi: Melissa McCarthy, Kristen Wiig, Kate McKinnon, Leslie Jones, e Chris Hemsworth. Un Ghostbusters al femminile tutto da ridere anche se il regista ha voluto sottolineare: "Nelle commedie, in genere, le donne vengono messe al servizio degli uomini, non gli viene data una vera opportunità" ha detto e ha aggiunto: "Vengono rappresentate cattive o pesanti o troppo perfette. Questa comunque è una commedia per tutti, non c'è una commedia femminile e al maschile, c'è solo una commedia divertente punto e basta".
Intanto fioccano le critiche social sia sul film sia sulla colonna sonora cantata dai Fall Out Boy e dalla rapper Missy Elliot “Ghostbusters (I'm Not Afraid)” che strizza l’occhio all’originale, di Ray Parker Jr., datata 1984, e ormai parte della storia della musica.

Nessun commento:

Posta un commento