venerdì 7 aprile 2017

"Però hai visto come mi guardava il pacco...". E Selvaggia Lucarelli risponde così al comico bocciato

La risposta di Selvaggia. "Una delle conseguenze più esilaranti della mia esperienza come giurata in un programma di comici è imbattermi di tanto in tanto nelle invettive su fb dei comici bocciati nei confronti dei giudici". Selvaggia Lucarelli 'pesca' un commento di un comico deluso sul web e risponde con un post al vetriolo su Facebook.


A scatenare l'ira della blogger e giudice del contest di la7 per comici 'Eccezionale Veramente' è Pietro Diomede, uno degli artisti scartati dal programma che, forse ignaro delle conseguenze, ha fatto una battuta di troppo su Lucarelli: secondo l'umorista, infatti, la giurata avrebbe sbriciato le sue parti intime durante l'esibizione nell'ultima puntata. Un commento che la blogger non ha evidentemente digerito, tanto da dedicargli un rimprovero pubblico.  
"Naturalmente, manco a dirlo - continua Lucarelli nel post parlando delle varie invettive dei comici nei suoi confronti apparse sui social -, quelle nei miei confronti sono sempre le più becere e volgari. A sostegno di queste si aggiungono poi le rosicate di comici/comiche mai sentiti che però negli anni hanno tentato tutte le strade possibili ma non ce l'hanno fatta e si sono convinti di essere talenti incompresi. Solitamente, in questi casi, vado a cercare tracce delle loro esibizioni per capire se mi sono persa qualcosa o se magari il mondo era distratto, ma ho sempre conferma del fatto che non sono incompresi. Sono semplicemente cani"
"Bene. Potrei rispondere ad alcuni di loro ma li lascio nel loro brodino di battute tristi. Mi limito a rispondere - attacca quindi Lucarelli - a questo Pietro Diomede. In una discussione su di me che mi hanno segnalato (lui era nell'ultima puntata di Eccezionale) sostiene che durante la sua esibizione gli avrei guardato il pacco. Pietro, tesoro, visto che non ridevo col monologo, cercavo un qualsiasi appiglio comico. Evidentemente, il tuo pacco era l'unica cosa che faceva ridere. Un abbraccio".

Nessun commento:

Posta un commento