venerdì 25 maggio 2018

Grande Fratello, Simona Izzo: «Viva il trash, è specchio della realtà. Favoloso? Niente senza Nina Moric»

Simona Izzo opinionista insieme a Cristiano Malgioglio della quindicesima edizione del Grande Fratello, difende il programma della D'Urso e anzi ne esalta le qualità trash.
"Ben venga il trash - dice la regista - se serve a stigmatizzare certi comportamenti che comunque nella vita esistono e appartengono nostro malgrado alla società". Poi parla anche di Luigi Favoloso e della sua esclusione dal reality.
In un'intervista rilasciata al setimmanale Oggi, la Izzo ha sottolineato che il Gf è una sorta di specchio della realtà nel quale però non riflettersi.




A proposito del suo rapporto conflittuale con Luici Favoloso ha dichiarato: "Partiamo dai suoi congiuntivi e poi parliamo della sua ansia da accettazione. Sui primi c’è da inorridire, sulla ansia devo dire che è sorprendente. Lui è un leader negativo che è’ in quanto fidanzato di una bella donna, perché senza Nina lui non sarebbe nulla. L’ho insultato in tutti i modi, parlando persino di evaporazione della coscienza. Ma niente, a fine puntata mi ha voluto baciare lo stesso".

Post più popolari