venerdì 15 giugno 2018

Nadia Toffa riappare, ecco le sue parole al premio giornalistico

C'è anche Nadia Toffa, come già annunciato, tra i vincitori dell'edizione di quest'anno del premio Marco Luchetta, dedicato alle inchieste giornalistiche più scottanti e socialmente significative svolte in Italia. La conduttrice e inviata de Le Iene, insieme al collega Marco Fubini, sarà premiata per l'inchiesta sulla prostituzione minorile nei pressi dello stadio San Nicola, a Bari. La consegna dei premi andrà in onda oggi, in seconda serata, su RaiUno: ecco il discorso di Nadia Toffa sul premio.
«L'inchiesta è una di quelle che ti scuote l'anima, ti sbatte senza filtri di fronte alla peggiore miseria umana. Eravamo partiti con l'obiettivo di porre fine a questo schifo, fatti di questa gravità eravamo abituati a vederli in posti lontani, invece succedono in pieno giorno anche nelle principali città d'Italia. Le indagini delle forze dell'ordine hanno però consentito di arrestare molte persone così dette 'per bene'» - ha spiegato Nadia Toffa - «Questa vergogna andava fermata e così è stato.

Nel ringraziarvi per il vostro riconoscimento, il mio pensiero va a tutti i bambini costretti a subire abusi, che non hanno nemmeno la forza di gridare aiuto. Sono ancora tanti, troppi, hanno bisogno di essere salvati e ogni violenza che subiscono è un pugno nello stomaco di tutti noi». 

mercoledì 13 giugno 2018

Amici, Pio e Amedeo a Ermal Meta: «Sei venuto col gommone». Il cantante dopo qualche ora replica così

«Sei venuto col gommone e ti abbiamo salvato noi pugliesi, ora caccia i soldi!». Una battuta che qualcuno potrebbe definire razzista, quella di Pio e Amedeo che, ospiti dello studio di Amici per la finalissima del programma di Maria De Filippi, hanno fatto a Ermal Meta.
In realtà, quella che una volta era indubbiamente uno slogan di grande discriminazione, oggi invece viene utilizzato, in maniera ironica, dai tanti residenti in Italia provenienti dall'Albania. Come dimenticare, d'altronde, i tifosi albanesi che nel 2014, in occasione dell'amichevole tra le due nazionali, al Ferraris esposero gli striscioni «Siamo venuti col gommone, adesso abbiamo lo squadrone» e «Italia-Albania, derby di casa mia»?
.



Durante la trasmissione di lunedì sera su Canale 5, Pio e Amedeo avevano anche lanciato un divertente appello al ministro dell'Interno, Matteo Salvini: «Vedi che 'sti ragazzi sono bravi, dai, teniamoli». Ermal Meta, divertito, non si è scomposto e il giorno dopo, su Twitter, ha optato per una replica social con l'autoironia che sembra molto comune agli albanesi d'Italia: «Pio e Amedeo, comunque, mi devono ancora restituire il gommone!». 

Al Bano e Romina di nuovo marito e moglie? La coppia: «In realtà siamo ancora sposati...»

I fan di Al Bano Carrisi e Romina Power sperano che le voci sul loro nuovo matrimonio siano più che fondate. Loro ci scherzano su e in un'intervista al sito austriaco news.at rilasciano una risposta che spiazza tutti: «Siamo ancora sposati per la chiesa. Allora perché di nuovo?».
Romina è ironica: «Quindi devo leggere il giornale per sapere se mi sto sposando?». Al Bano le dà corda: «Perché non me ne hai parlato?». E lei: «Anche tu non mi hai detto niente. Vedi non sapevamo che ci saremmo sposati».
Poi il cantante torna serio: «Ci siamo già sposati il 26 luglio 1970. Allora perché sposarsi di nuovo? Abbiamo già fatto questo passo». Si tratta dell'ennesimo duro colpo per Loredana Lecciso, da cui Al Bano si è separato solo negli ultimi mesi. I due hanno confermato la loro rottura in diretta televisiva e da allora i giornali non hanno mai smesso di occuparsi del "triangolo". Al Bano e Romina, invece, sono divorziati ufficialmente dal 2012, ma ovviamente non per la Chiesa.




L'indiscrezione è stata pubblicata dal settimanale Nuovo e rilanciata da Barbara D'Urso. I due cantanti sono tornati a esibirsi insieme nel 2015 dopo anni di separazione e scontri in tribunale. Oggi sembrano pià legati che mai e si ipotizza che tornino all'altare 48 anni dopo le prime nozze. 

Post più popolari